Rassegna stampa

Comunicato Stampa della Giunta del 16/03/2011

Si è tenuta oggi in comune la presentazione del progetto WIMO URBAN e dell’iniziativa Free Wi-Fi in 1.000 Piazze
In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia l’Associazione SKILLPOINT, in collaborazione con il Comune di Napoli, intende promuovere l’attivazione del servizio “Free Wi-Fi” in 1.000 piazze di altrettanti Comuni Italiani, partendo da Teano verso Marsala e Torino, con l’intento di posare nelle piazze principali in prossimità dei Municipi “la prima pietra” di una rete Wi-Fi gratuita estesa dai territori comunali all’intera nazione ed accessibile con un’unica password personale.

Il progetto “WIMO URBAN” si pone l’obiettivo di implementare una rete WiFi ad accesso gratuito per cittadini e visitatori in prossimità di attrattori turistico-culturali e luoghi di ritrovo. Partendo da nodi locali indipendenti ed estendendosi rapidamente all’intero territorio comunale, si viene a creare, attraverso la sinergia Pubblico-Privato, una rete federata nazionale costituita da singoli hot-spot interconnessi tra loro. Offrire la connessione nomadica e gratuita ad internet in modalità Wi-Fi, come già avviene in altre città Italiane ed Europee, rappresenta una scelta innovativa che oltre a fornire un ritorno d’immagine alla città ed alla sua Amministrazione, consentirà di sviluppare future azioni di marketing territoriale a supporto dello sviluppo sociale, economico, e commerciale del territorio, veicolando anche eventuali servizi di e-government resi disponibili dalla pubblica amministrazione.
PUNTO DI FORZA DEL PROGETTO WIMO Free Wi-Fi E’LA SINERGIA PUBBLICO PRIVATO che consente di estendere la copertura Wi-Fi ai principali luoghi di interesse senza gravare eccessivamente sul bilancio Comunale.

link al comunicato

ANSA: Napoli,da aprile wi-fi gratis nel parco Virgiliano

NAPOLI, 16 MAR – Ad aprile sara’ possibile connettersi gratuitamente a internet per chiunque frequenti il Parco del Virgiliano, utilizzando la rete Wi-Fi. Il progetto rientra nel Wimo Urban l’iniziativa dell’associazione Skillpoint che porta il wireless in mille piazze d’Italia. Saranno i ‘parchi’ della citta’, con i fondi dell’assessorato all’ambiente del Comune di Napoli, di Rino Nasti, a varare per primi il progetto ed offrire la connessione gratuita a tutti i fruitori.

”Sono soddisfatto perche’ l’informatizzazione e’ un passaggio importante per avvicinarci ai giovani ed alle esigenze anche turistiche – ha detto Nasti – sono certo sapremo aumentare l’offerta e diventare anche in questo come le altre citta’ del mondo”.

L’assessore Diego Guida ha proposto che il servizio possa essere allargato in via sperimentale anche alle biblioteche cittadine.

Conferenza stampa

Presentazione del progetto WIMO URBAN e dell’iniziativa Free Wi-Fi in 1.000 Piazze.

Mercoledì 16 marzo 2011 ore 11:00
Sala Giunta – Palazzo San Giacomo – Piazza Municipio – Napoli 

La conferenza stampa è stata trasmessa in diretta web (Guarda la registrazione dell’evento).

Hanno PARTECIPATO:

dr.Gennaro Nasti
Comune di Napoli: Assessore all’Ambiente con delega alla Realizzazione e Gestione Parchi e Giardini

dr.Diego Guida
Comune di Napoli: Assessore al Decoro Urbano con delega alle Biblioteche Civiche ed al Tempo libero

prof.ing.Mario Raffa
Comune di Napoli: Assessore allo Sviluppo con delega all’Innovazione ed alle Attività Produttive

dr.ssa Gioia M. Rispoli
Comune di Napoli: Assessore alla Pubblica Istruzione 

dr.Luciano Serafini
Presidente Associazone Skillpoint e coordinatore WIMO URBAN

Nel corso dell’evento l’Assessore all’Ambiente Gennaro Nasti ha annunciato la prossima attivazione di un’isola WIMO URBAN Free Wi-Fi nel Parco Virgiliano.
L’Assessore alle Biblioteche Diego Guida, ha proposto che il servizio sia allargato anche alle biblioteche cittadine (ANSA).
Luciano Serafini ha illustrato alla stampa il modello WIMO URBAN Free Wi-Fi e presentato l’iniziativa 1.000 Piazze Wi-Fi per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia

Link al comunicato stampa della Giunta

Link al comunicato ANSA

Il Corriere parla di WIMO

Il corriere della sera parla di Wimo Wifi Point

Un estratto tratto da un articolo del Corriere della Sera. Si parla di WiFi e quindi non si può fare a meno di menzionare WIMO:

Per i gestori di strutture vacanziere che si vogliono attrezzare, esistono alcuni servizi che si propongono come intermediari nell’offerta di connessione. Per esempio il progetto Wimo, che permette a bar, pizzerie, stabilimenti e alberghi di creare il proprio hot-spot con connessione gratuita per i clienti dal cellulare o dal portatile al costo di circa un euro al giorno. Tanto quanto un caffè offerto, ma si tratta di un «servizio di cortesia» che può fare la differenza, nella solitudine delle città assolate, nei rifugi di montagna o sotto l’ombrellone.

Leggi l’articolo completo

Scroll to top